Agevolazioni giovani coppie: mutuo fino al 100%
Status Immobile:
Indirizzo:
Prezzo

Cresce il successo del Fondo di garanzia per le giovani coppie che permette di acquistare casa con un mutuo che copre fino al 100% del valore dell'immobile. Il plafond casa è uno strumento da due miliardi di euro finalizzato all'erogazione di mutui alle persone fisiche per l'acquisto di immobili ad uso abitativo, preferibilmente di classe energetica a, b e c. Si tratta di finanziamenti tanto a tasso variabile che fisso e i finanziamenti potranno arrivare fino al 100% del valore dell'immobile. Avranno priorità di accesso al credito le giovani coppie, nuclei famigliari monogenitoriali con figli minori, e giovani di età inferiore ai trentacinque anni titolari di un rapporto di lavoro atipico. Il Plafond Casa per i mutui agevolati è sicuramente uno strumento vantaggioso per quelle famiglie che vogliono investire su un immobile. La casa, infatti, è ancora il bene più prezioso per gli italiani!

Agevolazioni legge di stabilità 2016
Status Immobile:
Indirizzo:
Prezzo

La legge di Stabilità 2016 ha introdotto importanti novità anche per quanto riguarda l'acquisto della prima casa. Dal 1° gennaio non è più ostativo il possesso di un’altra abitazione acquistata con i benefici fiscali, purché sia alienata entro un anno. In poche parole, cambiare casa è ora più semplice, poiché il presupposto della non titolarità contemporanea di più alloggi acquistati con l’agevolazione potrà essere realizzato in un secondo momento. Il nuovo anno si apre con una lista di aggiornamenti introdotti dalla legge di Stabilità negli emendamenti approvati in Commissione Bilancio della Camera. Uno dei più evidenti è quello legato all’abolizione della tassa più dibattuta degli ultimi anni: la Tasi. Non dovranno più pagarla né proprietari né inquilini che affittino la casa come abitazione principale e a trarne beneficio saranno più di 19 milioni di proprietari e locatari per un risparmio complessivo di 3,7 miliardi di euro. La nuova legge di Stabilità prevede la possibilità per l’acquirente di detrarre dall’Irpef il 50% dell’Iva pagata in fattura, ripartita in dieci quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi di imposta successivi. 

Comprare casa è meglio che affittarla
Status Immobile:
Indirizzo:
Prezzo

Il dilemma è uno dei più antichi del mondo, e sembrerebbe non avere una risposta definitiva: potendo scegliere, conviene di più comprare casa o affittarne una? Le variabili determinanti sono diverse, e c’entra in primis la propria personale condizione economica; ma anche la congiuntura globale è un fattore da tenere a mente, soprattutto ora che i prezzi dei mattone si sono abbassati e le banche hanno ripreso le erogazioni. L’Ufficio Studi Tecnocasa ha, negli scorsi giorni, provato a dare una risposta a questa domanda prendendo in considerazione le città di Milano e Roma: ipotizzando un confronto tra acquisto e locazione di bilocali e trilocali in zone semicentrali delle due città. Ebbene, al momento è l’acquisto l’ipotesi più vantaggiosa. Considerando tanto il bilocale quanto il trilocale, in entrambe le città comprare casa con un mutuo a tasso fisso per 25 anni implica sì un investimento iniziale e il pagamento degli interessi, ma produce un ritorno non indifferente, in netta contrapposizione alla perdita di denaro che si ottiene con il pagamento del canone di locazione: nell’arco di tempo considerato, per un bilocale a Milano si “sprecano” circa 167mila euro, e a Roma addirittura 228mila; per il trilocale, invece, si sale fino a 121 mila euro a Milano e oltre i 148mila nella Capitale.